A.S.D. Cefalù Calcio

Associazione Sportiva Dilettantistica

Pagina Sponsor

Grazie ai nostri sponsor riceviamo il sostegno finanziario che ci serve per crescere la squadra in Promozione e soprattutto per investire nelle squadre dei giovani talenti.

 

Siete interessati a diventare nostri sponsor ?

 

L' A.S.D. Cefalù Calcio, garantisce ai suoi sponsor un'alta visibilità sul sito della società con le numerose visite che quotidianamente riceviamo e certificate dal contatore di viste facilmente visibile nella Home Page. I vostri contributi saranno destinati soltanto alle finalità da voi prestabilite, in modo tale che anche voi possiate partecipare attivamente alla vita della nostra associazione sportiva.

Sicuri di aver suscitato il tuo interesse, chiamaci o a contattarci compilando il modulo online.

Vuoi sapere i VANTAGGI FISCALI ? Clicca qui o vai alla fine della pagina ...

 

 

 

   
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le Associazioni Sportive Dilettantistiche e il Fisco:

VANTAGGI FISCALI PER TERZI

Le associazioni e società sportive dilettantistiche possono garantire i seguenti vantaggi fiscali ai terzi:

Detrazioni/deduzioni fiscali per i propri donatori.

Si riportano qui di seguito le agevolazioni fiscali (detrazioni e deduzioni) che le associazioni sportive possono garantire ai propri donatori. Si evidenzia che le organizzazioni sportive, non iscritte anche ad altri albi/registri, possono garantire dette agevolazioni solo alle aziende (rectius ai soggetti IRES).

 

Beneficiario: Soggetti IRES (non persone fisiche ma enti, aziende, associazioni).

Beneficio: Il corrispettivo in denaro o in natura costituisce, per il soggetto erogante, fino ad un importo annuo complessivamente non superiore a € 200.000, spesa di pubblicità, volta alla promozione dell'immagine o dei prodotti del soggetto erogante mediante una specifica attività del beneficiario (art.90 L. 289/2002).

 

Beneficiario: Persone fisiche

Beneficio: Dall'imposta lorda si detrae un importo pari al 19% delle erogazioni liberali in denaro per un importo complessivo in ciascun periodo d'imposta non superiore a 1.500 euro, in favore delle società e associazioni sportive dilettantistiche, a condizione che il versamento di tali erogazioni sia eseguito tramite banca o ufficio postale ovvero secondo altre modalità stabilite con decreto del Ministro dell'economia e delle finanze, da adottare ai sensi dell'articolo 17, comma 3, della legge 23 agosto 1988, n. 400 (art.15, comma 1, lett.i ter)