A.S.D. Cefalù Calcio

Associazione Sportiva Dilettantistica

Il Cefalù va sul velluto e ne rifila 7 all’Equipe:

26-01-2013

Vittoria in scioltezza per gli uomini di Minutella, mai andati seriamente in difficoltà contro una rispettabilissima formazione come quella dell’Equipe che abbonda di juniores molto interessanti, e che specie in casa ha dato filo da torcere a squadre come il Rocca di Caprileone. L'esultanza di D'Amico col nostro massaggiatore CostantinoNonostante questo, i ragazzini allenati da Pagliaro soccombono di fronte alla superiorità tecnica mostrata dai gialloblu sin dai primi minuti, aldilà inoltre  delle assenze di Compagno F. (squalificato per altre due giornate) e di Serio e Milia infortunati.

Il tecnico cefaludese è costretto a reinventare la linea difensiva, impiegando Geraci al centro della difesa e lasciando Schicchi in panchina, e puntando inoltre sulla forza offensiva con Cicero, Zangara, Tarantino e Calabrese tutti insieme dal primo minuto.

Al pronti via i ritmi non sono altissimi (complice il maltempo) ma il S.Barbara ancora una volta tiene bene e si può giocare; il Cefalù studia l’avversaria e gioca un calcio piacevole, e dopo neanche dieci minuti rischia di portarsi in vantaggio: al 10° Tarantino sgroppa col pallone al piede per una trentina di metri prima di lasciar partire un missile che sfiora il palo, e al quarto d’ora Geraci calcia una punizione potente ma centrale che trova la risposta pronta di Romano in smanacciata.

Si fa vedere anche Calabrese che al 16° fa i preparativi del goal, ma il suo tiro potente al volo supera di un niente la traversa, poi il goal del vantaggio al minuto 24°: apre le danze D’Amico, con uno splendido tiro al volo dopo un rimpallo favorevole proprio all’ingresso dell’area di rigore, Cefalù in vantaggio.

Al 35° D’Amico replica firmando la personale doppietta, grazie all’assist di Calabrese all’interno dell’area e il tiro del centrocampista che conclude alle spalle del portiere, 2-0!L'urlo di D'Amico e di tutto il Cefalù!

Il tris arriva in rapida successione al minuto 41° su iniziativa personale di Zangara che sull’incursione solitaria fa fuori i marcatori andando poi a scavalcare il portiere senza problemi, 3-0 e sembra già non esserci più niente da fare per l’Equipe di Palermo.

I padroni di casa continuano ad attaccare imperterriti e prima dell’intervallo regalano un altro goal ai tanti tifosi accorsi allo stadio: al 43° D’Amico mette al centro per Cicero, libero di depositare in rete col più facile dei goal, 4-0, due goal in due minuti nel finale di tempo e si va negli spogliatoi su questo risultato.

Dopo aver schiacciato agevolmente gli avversari nella prima frazione, il Cefalù non vuole saperne di arrestare la propria corsa e continua a colpire, e intanto non arriva  un solo tiro pericoloso dalle parti di Fiduccia.

L’Equipe pare ormai arresosi di fronte a un Cefalù che fa quello che vuole e costruisce senza sosta: nei primi dieci minuti della ripresa sfiorano il goal da fuori area D’Amico e Villafranca, poi al 52° c’è spazio finalmente per Calabrese che sigilla la sua prima marcatura in casa, di fronte ai tanti tifosi esultanti per la cinquina realizzata dal bomber, dimenticato dalla difesa e libero di scavalcare il portiere nell’area piccola per il goal del cappotto.

Raggiunta l’ora di gioco ecco anche il primo goal con la maglia del Cefalù di Città, che sigla forse il goal più bello di giornata, con uno splendido controllo all’interno dell’area piccola e gran destro con pallone nel sette dove nessun portiere poteva arrivarci, splendido il “pokerissimo” firmato dal nuovo terzino gialloblu arrivato in questo mercato di Gennaio.

Alla luce del risultato il Cefalù può fare ora accademia in mezzo al campo, ma la sfortuna colpisce il neoentrato Sferruzza, che a neanche due minuti dall’ingresso in campo è costretto a lasciare e andare di corsa all’ospedale dopo una brutta caduta durante un contatto: il povero centrocampista Juniores ha subito un brutto trauma al polso rischiando anche la rottura.

Al 73° (non bastassero i sei schiaffi ricevuti) l’Equipe fa i conti anche con l’arbitro Ajovalasit della sezione di Palermo che, senza alcuna paura di infierire estrae il rosso diretto per Romano che in uscita travolge Battaglia al posto del pallone, e assegna così il penalty trasformato poi dallo stesso Battaglia al 75°; non accade più nulla e si conclude sul pesante risultato di 7-0.

Difficilmente qualcuno poteva aspettarsi di vedere una partita del genere, con un Cefalù che mai ha dovuto preoccuparsi degli avversari facendo semplicemente la propria partita e vincendo in assoluta tranquillità, e forse neanche quelli dell’Equipe potevano immaginarsi un pomeriggio così nero e da dimenticare, senza azioni pericolose registrate e con un risultato che non ammette repliche e che sicuramente fa male, appesantito peraltro dall’espulsione davvero esagerata del portiere.

Intanto Minutella starà già pensando a preparare la prossima partita contro il CUS di Palermo, e ora che la quota 40 punti è stata raggiunta, ogni sfida diventa infuocata e ogni punto varrà il doppio; bisogna continuare su questa strada, rispettando qualunque avversario proprio come oggi e dare sempre il massimo fino all’ultimo, per sorprendere tutti come stiamo già facendo dall’inizio del campionato.

 

Formazioni:

 

A.S.D. Cefalù Calcio:1 Fiduccia,2 Città,3 Compagno M.,4 Geraci,5 Brocato (amm.71°),6 Cicero,7 Villafranca cap.,8 D’Amico,9 Calabrese (53°Battaglia),10 Zangara (60°Sferruzza),11 Tarantino (Crisanti). In panchina: Solaro, Crisanti, Gatta, Ferrito, Schicchi, Battaglia, Sferruzza. All.Minutella.

 

Equipe Palermo:1 Romano,2 Conigliaro,3 Di Leo,4 Scicolone,5 Muliello,6 Lombardo,7 Gennaro,8 Blandino cap.(amm.29°),9 Abbate (46°Zannitti),10 Vernuccio (73°Lilla),11 Bonanno (53°Vizzì). In panchina: Lilla, Lo Verso, Zannitti, Vizzì. All.Pagliaro.

 

Arbitro: Ajovalasit di Palermo /ass. Cortese-Belvedere di Palermo

Reti: 24°-35° D’Amico, 41°Zangara, 43° Cicero, 52°Calabrese, 60° Città, 75°Battaglia.

 

L’addetto stampa – Gianmarco Cesare – www.cefalucalcio.it

Foto: Gianmarco Cesare

Per tutte le foto visita la nostra pagina Facebook: https://www.facebook.com/asdcefalucalcio

Per i veri sportivi: Set Doccia Professionale
Clicca sull'immaggine per guardare l'offerta e te riservata.