A.S.D. Cefalù Calcio

Associazione Sportiva Dilettantistica

Allievi: Primo stop per il Cefalù Calcio, il Gangi riesce a fermare la serie positiva

Domenica fredda in quel di Gangi dove gli Allievi del Cefalù e i padroni di casa si affrontano in una partita valevole per il primato: sfida tra prima e seconda della classe con il Cefalù che, prima dello scontro, si trova a 3 lunghezze sopra gli avversari odierni, che a loro discapito, hanno ancora una partita da recuperare.

Mister Alfonzo, per marginare l'assenza di Sferruzza, decide di schierare un modulo prettamente difensivo, un 4-1-3-1-1.

ASD Cefalù Calcio: Cioilino, Cassata, Sutera, Alfonzo J, Emanuele (48 min Saja), Mocciaro (64 min Arcidiacono), Petrigna, Tentori, Minutella (63 min Testa), Lo Monaco (20 min Alascia) , Fiduccia

In panchina: Alfonzo E, Testa, Saja, Alascia, Arcidiacono, Firrito

Ganci vs Cefalu Calcio

Il primo tempo scorre a ritmi blandi: il Gangi cerca qualche spiraglio nella muraglia difensiva del Cefalù, ma gli interventi di Emanuele e del mediano, Alfonzo, respingono le avanzate degli avversari.

Il Cefalù, d'altro canto, cerca di sfruttare i calci da fermo per servire l'unica punta, Minutella, lasciato orfano del suo compagno di reparto, Sferruzza. 

Ganci vs Cefalu Calcio

Al 37° arriva pure l'occasione per il Cefalù per aprire le marcature: punizione dai 25 m di Tentori, che , con una parabola precisa, serve Petrigna, che però non riesce a trovare l'incornata vincente, con la palla che termina a pochi passi dalla porta avversaria.

Ad inizio secondo tempo si ferma Emanuele per infortunio, ma la squadra sembra avere le capacità di poter reagire, dopo un primo tempo incolore.

All'undicesimo della ripresa, però, arriva la doccia fredda: incomprensione difensiva all'interno dell'area di rigore del Cefalù, che lascia libero l'attaccante del Gangi che, ruba il pallone e fredda il portiere Ciolino portando in vantaggio i padroni di casa.

Poco dopo è costretto a fermarsi pure Minutella, anche lui per infortunio: la squadra, senza un vero riferimento in avanti inizia lentamente a spegnersi, con il Gangi che sfrutta la situazione iniziando a far girare palla e a sfruttare i possibili spazzi lasciati dalla squadra ospite.

La partita non regala molte altre emozioni e, gli assalti finali del Cefalù, non portano a nulla di concreto.

La squadra impatta, così, nella prima sconfitta dell'anno dopo ben 7 risultati positivi; squadra sfortunata quest'oggi, con l'assenza di Sferruzza e gli infortuni di Emanuele e Minutella ha potuto poco contro un Gangi che, però, non è sembrato così irresistibile!

Bisogna mettersi dietro le spalle questa sconfitta che comunque ha riportato con i piedi a terra i giovanissimi del Cefalù Calcio: il campionato è ancora lungo e la strada non sarà facile!

 

L'addetto stampa Matteo Di Fina - www.cefalucalcio.it

Per i veri sportivi: Set Doccia Professionale
Clicca sull'immaggine per guardare l'offerta e te riservata.