A.S.D. Cefalù Calcio

Associazione Sportiva Dilettantistica

Cefalù Juniores: 3 posto nel memoriale Angioletto Incandela

Inizia anche per gli Juniores la stagione 2013/14 nel triangolare di Campofelice per ricordare Angioletto Incandela, che giunge quest'anno alla sua 12° edizione.

Esordio in panchina per Mister Restivo che quest'oggi, ha il compito di vedere i nuovi giovani e provare ad abbozzare una possibile formazione per il futuro; tutti i ragazzi convocati fanno parte della classe 95/96/97 e, della prima squadra sono presenti anche Città e Catanese.

Cefalù Juniores: 3 posto nel memoriale Angioletto Incandela

Castelbuonese vs ASD Cefalù Calcio 2 - 0

ASD Cefalù Calcio: Catanese, Sall, Mantia, Ferrante, Ducato, Città, Alfonzo,

Sferruzza, Mocciaro, Porcello, Fiasconaro

I ragazzi del Cefalù partono subito aggressivi, ma è la Castelbuonese che va subito in vantaggio, con un bel pallonetto che supera Catanese. Pochi minuti dopo, al 14°, dopo che il Cefalù stava provando a reagire, arriva il raddoppio degli avversari, dopo che, da una punizione dal limite dell'aria di rigore, la palla ribatte sulla barriera e torna sul giocatore della Castelbuonese che riesce a trovare l'unico spiraglio libero per tirare e battere, nuovamente, l'estremo difensore gialloblu.

Nella ripresa il Cefalù prova a recuperare dallo svantaggio e prova a proiettarsi in avanti cercando di creare delle azioni pericolose, ma la Castelbuonese si difende come può e riesce a fermare gli attacchi degli avversari, vista anche la maggiore esperienza del proprio organica; la partita si concluderà, quindi, sul risultato maturato nel primo tempo di 2 a 0

 

Campofelice vs Cefalù 1 - 0

ASD Cefalù Calcio: D'Amico (20° min Ciolino), Di Caccamo, Sall, Mantia (35° min Errante), Ducato, Sferruzza (25° min Mocciaro), Città, Alfonzo, Fiasconaro, Landolina, Porcello

E' un Cefalù più reattivo quello contro il Campofelice, che aggredisce di più l'avversario e prova a creare occasioni pericolose contro un avversario che, in alcune occasioni, si trova in seria difficoltà. Il Cefalù avrebbe pure l'occasione di portarsi in vantaggio, se non che, l'arbitro, non decreta un calcio di rigore netto, dopo un tocco di mano del giocatore di casa in area di rigore.

Nella ripresa il Campofelice però colpisce e va in vantaggio grazie ad un improvviso contropiede, con la difesa che prova a correre ai ripari, invano però, con Ciolino che non può far nulla per difendere la sua porta. 

Il Cefalù non si demoralizza e prova a raggiungere il pareggio, ma le occasioni scarseggiano e la squadra non riesce a reagire come deve, causa anche, l'inesperienza di alcuni giocatori. Il risultato quindi rimarrà fermo sull'1 a 0 per la squadra di casa.

Cefalù Juniores: 3 posto nel memoriale Angioletto Incandela

Prima uscita non molto fortunata per i giovani di Mister Restivo, che, quest'oggi, ha, sicuramente appreso delle importanti informazioni sulla sua squadra: c'è anche da dire che le altre squadre presentavano giocatori più esperti.

Un terzo posto in questo memoriale che deve essere un trampolino di lancio: c'è, ovviamente, molto da lavorare su queste giovani leve che, però, hanno tutto il tempo per maturare e prepararsi per il campionato Juniores.

 

Domani, invece, i ragazzi di Mister Minutella scenderanno in campo contro il Mistretta in casa alle ore 16 al Santa Barbara.

 

L'addetto stampo Matteo Di Fina - www.cefalucalcio.it

Per i veri sportivi: Set Doccia Professionale
Clicca sull'immaggine per guardare l'offerta e te riservata.