A.S.D. Cefalù Calcio

Associazione Sportiva Dilettantistica

Cefalù Calcio e Delfini Vergine Maria si dividono la posta:

In palio punti pesanti per entrambe, ma il match contro i neroverdi termina a reti bianche: poco spettacolo e gioco abulico da ambo le parti.


 

Cefalù Calcio e Delfini Vergine Maria si dividono la posta:


Il mini tour de force del Cefalù parte dal Rosolino e Giuseppe Lo Cicero di Palermo, dove va in scena il recupero della sesta giornata di ritorno del campionato di Promozione girone A.

Ad appena quattro giorni di distanza dall’ultimo impegno, i gialloblu tornano nel campo in cui poche settimane prima era scesa abbondante la pioggia, costringendo la terna a decretare il rinvio del match; anticipato inoltre a Sabato 1 Marzo ore 15:00 il prossimo impegno ravvicinato, quello che vedrà la squadra di Minutella affrontare il Real Calcio nell’attesissimo derby di Finale.

Prosegue la squalifica di mister Minutella, che vuole a tutti i costi i tre punti e cerca di infondere ai giocatori la propria mentalità: accanto al secondo Restivo siede in panchina il rientrante Zangara, Fiduccia viene schierato dal primo minuto mentre resta fuori il lungodegente Miranda.

In avvio di gara Geraci agisce alle spalle dell’unica punta Calabrese, e cerca ripetutamente la prodezza balistica. Risponde ad ogni colpo l’undici messo in campo da Perricone, colmo di giovani classe ’96 e ’97 volitivi e che spingono lungo le corsie laterali.

Pericoloso Buccioli in due occasioni: all’ quando la palla spizzata di testa dall’attaccante si impenna davanti a Fiduccia, e al 17° ancora di testa, stavolta sugli sviluppi di un calcio piazzato. Primo serio brivido al minuto 23° con Palazzolo e il suo tiro al volo insidioso, che costringe Fiduccia ad una presa non facile.

Il primo tempo scorre avaro di emozioni: al cambio di campo Cefalù più propenso all’attacco, nel frattempo Ingrassia rileva Porcello e si scalda anche Milia.

Al minuto 57° Fiduccia ha il suo da fare, e striglia la difesa dopo aver rischiato grosso su una ripartenza dei neroverdi: Buccioli e Bisogno trovano due nitide palle goal in rapida successione e solo la prodezza dell’estremo difensore gialloblu riesce a mantenere il pari.

Il Cefalù sbuca fuori dalla tana con Ingrassia, che al 64° cerca fortuna sul lato sinistro e trova Milia dalla parte opposta, ma il neoentrato in maglia numero 15 conclude su Muratore che blocca coi guanti.

A venti minuti scarsi dalla conclusione la partita si infiamma, ma non per via di qualche bella occasione: prima viene espulso Di Grazia per somma di ammonizioni, poco dopo pareggia i conti Mantìa con un’ ingenua reazione che costa il rosso diretto e lascia i suoi in dieci uomini; parità numerica ristabilita in campo.

Il Cefalù approfitta del vistoso calo atletico dei padroni di casa, e punzecchia la retroguardia con una serie di inserimenti: all’87° F.Compagno trova il pallone che può cambiare la partita, ma D’Amico sciupa in modo clamoroso il traversone del difensore, mandando di pochissimo a lato con la sua girata di testa.

Il risultato finale mostra uno 0-0 che forse va stretto ad entrambe: gialloblu in crescendo nel finale contro degli avversari sfiniti, ma qualche occasione sporadica non è abbastanza per spuntarla su un campo del genere. Il pareggio diventa la conclusione più ovvia contro una squadra che, nel fortino eretto in casa propria, è stata capace di sconfiggere squadre come la capolista Paceco.

A sei giornate dal termine le occasioni per rifarsi sono ancora tante, complice la classifica cortissima nelle zone nobili: il Cefalù si trova attualmente al quarto posto a quota 42, in concomitanza col Salemi e a soli tre punti dalla vetta.. inutile spiegare l’importanza del prossimo match di Sabato contro il Real Calcio di Finale, in fondo, si tratta sempre di un derby.


 

Mister Pino Minutella e Mister restivo prima della partita.


Delfini Vergine Maria: 1 Muratore cap.,2 Tumminia,3 Basile,4 Cangelosi,5 Di Grazia(amm.50°-71°),6 Scarpaci,7 Bisogno(70°Garofalo),8 Arlotta,9 Buccioli,10 Lo Monaco(62°Boscaini),11 Palazzolo(62°Calderone). All.Perricone. A disposizione:Iraci, Mangione, Aiello, Cinà.

A.S.D. Cefalù Calcio: 1 Fiduccia,2 Compagno F.,3 Compagno M.,4 Geraci,5 Mantìa(esp.77°),6 Spinella(amm.33°),7 Villafranca cap.(58°Milia),8 D’Amico,9 Calabrese(80°Zangara),10 Porcello(46°Ingrassia),11 Moi. All.Restivo. A disposizione: Papa, Buonocore, Raimondi, Sferruzza.

Arbitro:Vivoli di Palermo

 

L’addetto stampa – Gianmarco Cesare – www.cefalucalcio.it

 

 

Per i veri sportivi: Set Doccia Professionale
Clicca sull'immaggine per guardare l'offerta e te riservata.

3219227
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Settimana Scorsa
Questo Mese
Mese Scorso
Totale Visite
2822
0
2822
0
39133
81964
3219227

Tuo IP: 54.227.51.103