A.S.D. Cefalù Calcio

Associazione Sportiva Dilettantistica

Ottimi segnali dal test di Rocca di Capri Leone:

 

 


Prima seria uscita per il Cefalù Calcio in questa nuova stagione che incombe: sotto il gran caldo del sintetico di Roca di Capri Leone, la squadra di Minutella si mette in gioco in un triangolare al quale partecipano Milazzo e Rocca di Capri Leone. La formula è quella classica del triangolare, con partite da 45’ (3 punti in caso di vittoria nel tempo regolamentare con riposo nella gara successiva, 2 in caso di vittoria ai rigori – col risultato di parità nei tempi regolamentari – e 1 solo punto per chi esce sconfitto, 0 in caso di sconfitta nei 45’ di gioco).

Ad aprire le danze sono i gialloblu, che si misureranno contro i milazzesi; la perdente se la vedrà contro gli ospitanti del Rocca.

PRIMO MATCH- A.S.D. Cefalù Calcio: (4-3-3) Tarantino; Badalamenti, Compagno, Bertolino, Ingrassia; D’Amico, Villafranca, Cipolla; Geraci, Vegna, Caronia.

 L’ultima sfida tra Milazzo e Cefalù risale a due anni fa, quando la squadra messinese spense i sogni di gloria del Cefalù, allora in lotta per la vittoria del campionato di Promozione, vincendo in casa per 3 a 2. Le due squadre, quest’oggi, si affrontano senza nulla in palio, cercando, però, di dare il massimo in questa partita per dar segni positivi al proprio mister.

Nelle fasi iniziali, il Milazzo inizia la sua partita in fase difensiva, con il Cefalù che prova a trovare qualche varco con Caronia e Geraci. Al 10° minuto il primo tiro degno di nota del solito Vegna, che, dal limite dell’area di rigore, impensierisce il portiere avversario che è costretto ad una parata in due tempi.

Il Cefalù prende coraggio e 3 minuti dopo, il giovane Geraci, parte dalla destra, punta l’uomo e riesce a superarlo, per poi mettere un pallone in mezzo con Caronia che manca di pochissimo l’appuntamento con il gol. Il Milazzo prova a farsi vedere in avanti, ma le sue conclusioni terminano tutte alte sopra la traversa, con Tarantino che ha ben poco lavoro in questa prima mini partita.

La partita non si sblocca e le due squadre vanno ai calci di rigore, dove sono fatali gli errori di Villafranca e Vegna, consentendo così al Milazzo di vincere la prima partita.

Un vero peccato per come hanno giocato gli uomini di mister Minutella che, sicuramente, meritavano molto di più: la squadra è sembrata preparata, i giocatori si stanno conoscendo sempre di più e sembra che qualcosa si stia iniziando già a muovere.

 

SECONDO MATCH– Questo l’undici scelto da Minutella: (4-3-3) Fiduccia; Alletto, Badalamenti, Bertolino, De Marco; Villafranca, D’Amico, Chiappone; Sferruzza, Zangara, Tomasello. *dalla panchina entrano: Sall, Cipolla, Alfonzo.

Niente riposo dopo la sconfitta ai rigori, col Cefalù che prova a eliminare lo zero dalla casella dei punti, sfidando i padroni di casa del Rocca. Tra i messinesi spicca la presenza del grande ex Giovanni Milia, accasatosi ai biancoblu il mese scorso. E’ proprio l’ala a rendersi maledettamente pericolosa in apertura, tranne che per l’errore, clamoroso, commesso sottoporta.

Bene il reparto arretrato, che contiene ogni iniziativa avversaria, almeno fino al rigore procurato, che viene poi trasformato da Russo intorno la mezz’ora. Ultima chance – sprecata – per Tomasello in dirittura d’arrivo.

Si torna a casa con due sconfitte, ma quello che conta è aver intravisto subito delle ottime trame di gioco imbastite dai neo acquisti gialloblu: stupisce l’inserimento veloce registrato fra alcuni dei nuovi elementi, mentre le geometrie a centrocampo e la solidità difensiva hanno esaltato coloro che hanno assistito alla partita.

Inutile sottolineare la soddisfazione di tutto quanto lo staff – per nulla sorpreso, in realtà, della qualità dei nuovi innesti – e pazienza se il goal e i risultati non sono arrivati per oggi. Dopotutto si tratta solo del primo di una lunga serie di test molto seri, dove a farla da padrona sarà sempre ed esclusivamente il caldo torrido.


 

 

Gli addetti stampa – Matteo Di Fina e Gianmarco Cesare – www.cefalucalcio.it

Per i veri sportivi: Set Doccia Professionale
Clicca sull'immaggine per guardare l'offerta e te riservata.