A.S.D. Cefalù Calcio

Associazione Sportiva Dilettantistica

Vittoria all’esordio in Promozione per il Cefalù:

08-09-12

 

Alla prima di campionato i ragazzi di Minutella non deludono e ottengono i primi tre punti fondamentali per cominciare l’annata col piede giusto.

 

Tra le mura amiche, i gialloblu superano meritatamente un buon Rocca di Caprileone, capace di impensierire la difesa in alcuni frangenti, grazie alle manovre imbastite da un ottimo Iuculano.

Nel primo tempo assistiamo a una partita maschia, giocata a centrocampo e costellata da molti contrasti spesso puniti col cartellino dal direttore di gara Akash, inflessibile e un tantino fiscale in numerose situazioni.

I brividi per i padroni di casa sono tutti nel finale di tempo, con Onofaro che al 40° viene pescato da solo in area e tentando la spaccata al volo trasforma una palla che poteva essere pericolosa in un tiro debole e velleitario che arriva lentamente tra le braccia di Fiduccia.

Fiduccia si ripete ancora nel secondo minuto di recupero sventando ottimamente un contropiede innescato da Di Giandomenico sull’out di destra, con palla servita ancora per Onofaro in mezzo all’area, e col giovane numero uno cefaludese che non si fa trovare impreparato respingendo la conclusione di gamba.

Nella ripresa quello che sembrava un Rocca di Caprileone ben rodato inizia a calare, e complice il grande nervosismo e i falli (giustamente sanzionati), il Cefalù riesce ad avere la meglio, mentre gli ospiti si ritroveranno nel finale di gara in nove uomini.

Lentamente i padroni di casa iniziano a prendere il sopravvento: al 63° i ragazzi fanno i preparativi per il goal, con Milia che pesca il neo entrato Puccio in mezzo all’area che però getta alle ortiche un’occasione d’oro spedendo il pallone alle stelle a un passo dalla linea di porta.

L’unico guizzo ospite arriva cinque minuti più tardi in risposta a quello di Puccio, con Onofaro che si invola in area e spreca malamente, preferendo la conclusione (mandata a lato) anziché servire Marandano tutto solo, egoista il numero 11 rossoblu in questa occasione.

Al 72° finalmente arriva la svolta che cambia l’incontro, con Marandano che lascia il terreno di gioco dopo appena sedici minuti per protesta e somma di ammonizioni, lasciando i suoi in dieci; puntuale arriva il vantaggio cefaludese, che dopo cinque minuti appena dall’espulsione riesce a sbloccare l’incontro con Milia: l’esterno si lancia sulla corsia di sinistra col pallone e inoltrandosi in area scarica un bolide rasoterra che trafigge inevitabilmente il portiere Adamo.

All’85° arriva infine il colpo di grazia su corner battuto da D’Amico, che serve così l’assist per la zuccata vincente di Cicero, portando così i suoi al raddoppio definitivo.

Il risultato rimane invariato e non accade più nulla, seconda espulsione ospite permettendo, con Truglio che lascia i suoi in nove, sempre per somma di ammonizioni.

Non c’è più altro da fare quindi per il Rocca di Caprileone che pecca di nervosismo ma anche di concretezza, consegnando così i primi tre punti della stagione ai ragazzi allenati da Minutella, che sarà sicuramente soddisfatto per la crescita mostrata dai suoi in così pochi giorni.

Insomma tre punti importanti che rappresentano quella iniezione di fiducia che tanto serviva a questo gruppo, e che possono creare i presupposti di cui i ragazzi hanno bisogno per una grande stagione.

 

Formazioni:

A.S.D. Cefalù Calcio: 1 Fiduccia,2 Brocato (64°amm.),3 Compagno M.(64°amm.),4 Castiglione (78°Guggino),5 Schicchi, 6 Compagno F.,7 Villafranca,8 D’Amico,9 Cicero (90°+Serio),10 Zangara (18°amm.,46° Puccio),11 Milia. All. Minutella.

In panchina: Papa, Aiello, Plances, Serio, Puccio, Guggino, Barone.

 

Rocca di Caprileone:1 Adamo,2 Fazio,3 Ingriffo,4 Giacalone,5 Maniaci,6 Zingales,7 Truglio (35°e 90°amm.),8 Iuculano (57°amm.,66°Cocivera),9 Hadek (36°amm.,56°Marandano (64° e 72° amm.)),10 Di Giandomenico (56°Smeriglia),11 Onofaro. All.Vicario

In panchina: Arasi, Sgrò, Smeriglia, Cicirello, Marandano, Curasi, Cocivera.

Arbitro: Akash di Caltanissetta

Reti: 78°Milia, 85° Cicero.

 

L’addetto stampa – Gianmarco Cesare - www.cefalucalcio.it